Le Nostre M.O.C

My Own Creation, le nostre personali creazioni.

Uno scorcio della toscana in un mosaico di mattoncini LEGO®

Uno scorcio della toscana in un mosaico di mattoncini LEGO®

La veduta della toscana attraverso una finestra, realizzata con bellissimo mosaico in mattoncini LEGO da appendere al muro.  

Uno scorcio della toscana in un mosaico di mattoncini LEGO®

Dimensioni: 115cm x 78cm
Pezzi: circa 25000 pezzi (di cui il quadro è quasi 22000)
Peso: circa 10 kg

Sul web oggi giorno si trova di tutto e qualche giorno fa mi sono incappato in una meravigliosa opera. Sinceramente l'ho trovata sul nostro gruppo FACEBOOK  condivisa dal nostro amico nonchè Ambassador del nostro LUG, Luigi Bondi

Mi sono accorto subito che era un’opera fatta con la tecnica del mosaico in mattoncini LEGO. Inizialmente ho pensato che fosse stata fatta con LEGO Mosaic Maker, che come alcuni di voi sapranno, è presente nei più grandi LEGO Store tra cui quello a Leicester Square in Londra. Vale a dire che uno si fa una foto, come nelle macchine della fototessera per intenderci e dalla macchina si estrae la foto e la scatola per fare il mosaico. Ma dopo un’attenta valutazione e osservando alcune foto nel dettaglio mi sono reso conto che si trattava di un lavoro molto più complesso ed elaborato.

Così indagando ho scoperto che si trattava di un lavoro realizzato da un AFOL tedesco, Markus Muller di Bricking Bavaria, fra l'altro anche amico su Facebook.

Queste idee, come sempre, vengono quando fai tutt’altro e come in questo caso, quando con la moglie stava sistemando il soggiorno di casa, togliendo mensole ormai vecchie e trovandosi poi con una parte della parete vuota.

Così si sono messi a cercare foto che li inspirasse, e selezionando alcune foto sul web hanno trovato questo scorcio della toscana. Alchè la moglie gli ha suggerito di  trasformarlo in un mosaico in mattoncini LEGO.  Le donne, hanno le intuizioni migliori!!

Markus, quindi, ha preso la palla al balzo e dopo aver scaricato il file "Veduta della Toscana attraverso una finestra" si è messo al lavoro. Naturalmente è stato usato un software per la progettazione, LDDMC/Brickgraphics molto facile da usare e che converte le immagini, il che ti aiuta notevolmente in tutte le fasi del lavoro

Il tutto comincia nel mettere i primi brick per la cornice per poi inserire i primi plate per il quadro per creare l’immagine.

Non si tratta di un mosaico dove si usano dei tile o plate 1 X 1 su una baseplate, ma di usare vari plates da 1 X 1, 1 X 2, 1 X 3 e in alcuni casi anche 1 X 4. Sono stati usati anche dei bricks a seconda di come dovevano essere usati, per i punti di colore più omogenei. Disposti su due file, in modo da comporre le varie parti del quadro, con una cornice fatta con bricks 1 X 2, 1 X 1 e 2 X 2 angolari per i laterali, plate 2 X 8, 2 X 2 e brick 2 X 4 per la base per essere resistenti e per non piegarsi.

I metodi di costruzione che sono stati presi in considerazione sono prevalentemente due.
Il primo, che secondo la traduzione dal tedesco si chiama “brufoli in avanti "ma che io lo nomino con gli 
stud in avanti più riconoscibile come “ Noppe to the front”. Ed è quello più utilizzato per i mosaici, ma per Markus non adatto ai propri scopi e soprattutto per i dettagli del quadro.
Il secondo è utilizzando i 
plate con gli stud all’insu “Noppe on the top”, si costruisce dal basso verso l’alto. Questo ti dà modo di avere maggiori dettagli sul quadro e una maggiore risoluzione visiva. Oltretutto il mosaico doveva avere una lunghezza massima di 1,20 mt e 0,80 mt di altezza ed essere riconoscibile almeno da 2 metri.

Ci sono stati alcuni tentativi nel costruire il mosaico che non sono andate a buon fine, come nel caso di costruire partendo dall’angolo. Con la tecnica “Noppe on the top”, quella usata da Markus con uno strattagemma, costruire a strisce di 15/20 cm per avere visione più sicura di quello che si stà costruendo. Come fanno tanti di noi costruttori, che usano il materiale più usurato e scolorito all’interno della costruzione, o, come in questo caso, nella parete posteriore. Ma non è tutto qui.

Come vedrete nelle foto ci sono stati dei problemi nel rendere stabile il mosaico e quindi farlo stare in piedi. Infine, appenderlo al muro con l’aiuto di una lastra di legno e nastro biadesivo, penso di quello forte tipo americano.

Ringrazio Markus Muller per le foto, i suggerimenti ed i vari messaggi.

Questi sono alcuni dati: 

Dimensioni: 115cm x 78cm

Pezzi: circa 25000 pezzi. (di cui il quadro è quasi 22000)

Peso: circa 10 kg

Questa volta è toccato a me fare un articolo ma non ci fate troppo la bocca!!

Francesco Rossi  AKA Frankley13 

0
LA NUOVA COLLEZIONE DI ADIDAS E DEL GRUPPO LEGO CE....
Kabuto 兜 冑 - l' elmo dei samurai Giapponesi in mat....

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://www.orangeteamlug.it/

PARTECIPA ALLA NOSTRA COMMUNITY
Entra nella grande famiglia OTLUG su TELEGRAM o WHATSAPP

TELEGRAM WHATSAPP
o parla con noi su DISCORD - unisciti alla nostra community 
o seguici su Instagram, Facebook e Twitch.tv per le nostre LIVE